Finanziamenti a fondo perduto per i progetti di ricerca

L’Università di Pisa, in collaborazione con Il Massachusetts Institute of Technology di Boston, mette a disposizione finanziamenti a fondo perduto.

I destinatari sono i progetti di ricerca più meritevoli. I contributi ammontano a novantamila euro, sono concessi attraverso la Cassa di risparmio di San Minato per sostenere un settore, quello della ricerca, pesantemente colpito dalla politica dei tagli.

 I progetti hanno cominciato l’attività a gennaio 2015 e termineranno a settembre del 2016. In questo lasso di tempo il gruppo di ricerca dell’Università di Pisa si recherà a Boston e viceversa, i ricercatori del MIT di saranno accolti a Pisa. Voi saperne di più? Leggi l’articolo: www.pisatoday.it

Contattaci

* ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati